Attività

Verso un paesaggio di tutti e per tutti. Sensibilizzazione, educazione e partecipazione

La Convenzione europea del paesaggio ha segnato l’inizio di un percorso innovativo, comune ad altri paesi europei, che ha profondamente cambiato il nostro modo di intendere il paesaggio: non più soltanto un fenomeno estetico, ma luogo di vita delle popolazioni, che contribuiscono alla definizione stessa di paesaggio, attraverso la dimensione percettiva.
In tale contesto, tra le attività programmate per il 2020 dall’Osservatorio regionale per il paesaggio, rivestono notevole importanza quelle riservate agli Osservatori locali, in quanto gli stessi favoriscono, da sempre, la partecipazione delle popolazioni alle azioni di tutela e valorizzazione del paesaggio, concorrendo a dare concreta applicazione ai principi enunciati dalla Convenzione.
L’iniziativa, infatti, è finalizzata alla sensibilizzazione della popolazione ai temi del paesaggio, attraverso processi partecipativi quali il riconoscimento dei valori del paesaggio, così come percepiti dalla popolazione ed enunciato nella Convenzione europea del paesaggio.
I progetti 2020 sono stati realizzati dagli Osservatori locali per il paesaggio della Bonifica del Veneto Orientale e delle Colline dell’Alta Marca.